July, 2011

Invictus

Dal profondo della notte che mi avvolge, buia come il pozzo più profondo che va da un polo all’altro, ringrazio gli dei chiunque essi siano per l’indomabile anima mia. Nella feroce morsa delle circostanze, non mi sono tirato indietro, né ho gridato per l’angoscia. Sotto i colpi d’ascia della sorte, il mio capo è sanguinante,…

Read More →

Felicità

L’ottimismo e la felicità si toccano come il cielo e il mare all’orizzonte. Non possono esistere l’uno senza l’altra. E ci stiamo riferendo qui tanto all’essere felici quanto all’avere fortuna (in amore, al gioco…). Sulla fortuna non ci sono molte parole da spendere: probabilmente, l’ottimista ne ha più di altri. Sulla felicità come stato d’animo,…

Read More →

“Le più belle storie zen” di Antonio Zanetti

Quando qualcosa supera la descrizione concettuale e tuttavia vuole essere comunicato si possono seguire alcune strade. Si può dire che è indicibile, utilizzare affermazioni negative (non è…), si può sostenere che certi argomenti sono impossibili da trattare secondo logica, si possono raccontare delle storie. Le storie zen, soprattutto, pongono domande, e lo fanno sotto la…

Read More →

“Volevo solo dormirle addosso” di Eugenio Cappuccio

Guarda alcune clip Il film trae lo spunto iniziale dall’omonimo romanzo di Massimo Lolli, scritto dopo parecchi anni di esperienza come Manager alla Direzione del Personale in un’importante azienda italiana, ed esattamente come l’opera di Lolli, procede narrando gli eventi in maniera asciutta e, apparentemente, distanziata dalla realtà esaminata che è quella sempre più opprimente…

Read More →

Back to Top