Cerca
Cerca
Close this search box.

Il disegno perfetto


Tra le molte virtù di Chuang-Tzu c’era l’abilità del disegno.
Il re gli chiese il disegno d’un granchio.
Chuang-Tzu disse che aveva bisogno di cinque anni e d’una villa con dodici servitori.
Dopo cinque anni il disegno non era ancora cominciato.
“Ho bisogno di altri cinque anni” disse Chuang-Tzu. Il re glieli accordò.
Allo scadere dei dieci anni, Chuang-Tzu prese il pennello e in un istante, con un solo gesto, disegnò un granchio, il più perfetto granchio che si fosse mai visto.

Antonio Zanetti
da “Le più belle storie Zen”

// Cerca
// Articoli recenti
// Categorie