Cerca
Cerca
Close this search box.

Training di Public Speaking 2024

A chi è utile?

  • A chi ha qualcosa di importante da dire ma a volte non si sente sicuro di riuscire a trasformare in parole i suoi pensieri.
  • A chi vuole trasformare le emozioni che prova da negative a positive.
  • A chi vuole esplorare e spostare con coraggio in avanti i suoi personali limiti.
  • A chi si troverà sempre più spesso a parlare in pubblico e non vuole più provare ansia.
  • A chi parla spesso in pubblico e intuisce che potrebbe fare meglio.
  • A chi si trova a gestire riunioni e gruppi di lavoro anche conflittuali e vuole vivere le differenze di posizione come una risorsa.

Solitamente sono necessarie più di 2 settimane per preparare un discorso improvvisato

Mark Twain

OBIETTIVI

  • Rafforzare attitudini e capacità di parlare in pubblico con efficacia.
  • Acquisire l’abitudine alla preparazione e a viverla come elemento fondamentale di successo per ogni azione.
  • Acquisire maggiore sicurezza personale, dominare l’emotività, sviluppare positività e capacità di persuasione.
  • Essere in grado di ottenere e mantenere un elevato grado di attenzione attraverso una comunicazione brillante e coinvolgente.
  • Prepararsi psicologicamente all’intervento:
  • Farsi un’immagine positiva di sé, degli ascoltatori, dei partecipanti, della situazione
  • Trasmettere positività a se stessi per poterla trasmettere agli altri
  • Farsi un’immagine panoramica preventiva delle attese degli ascoltatori.
  • Saper evitare le situazioni di conflitto, ma saperle anche affrontare e risolvere positivamente 
  • quando si presentano al di là della propria volontà.

CONTENUTI

  • Il primo contatto: come influire positivamente e generare empatia fin dai primi istanti.
  • Il linguaggio verbale, paraverbale e del corpo; congruenza e incongruenza del linguaggio.
  • L’osservazione e il controllo delle reazioni dell’uditorio.
  • Come preparare i propri interventi:
  • La struttura di una relazione, di una presentazione, di un discorso.
  • La preparazione e l’organizzazione dei materiali, per sé ed eventualmente per i partecipanti.
  • Come “vendere” l’idea oggetto della presentazione, dare importanza agli argomenti ed ai comportamenti proposti in modo che gli interlocutori si sentano motivati ad agire nella direzione voluta.
  • Come diventare uno stimolatore di idee e contributi costruttivi.
  • Come acquisire chiarezza, precisione e positività nel linguaggio.
  • Come imparare a distinguere l’essenziale dall’accessorio e acquisire capacità di sintesi, rispettando i tempi previsti.
  • La gestione positiva delle domande e delle obiezioni degli ascoltatori: saper gestire qualsiasi situazione con equilibrio e positività, senza essere vittima di tensioni emotive. 

METODOLOGIA DIDATTICA

  • esercitazioni in aula;
  • osservazione e sistematizzazione in aula di varianti di comportamento;
  • immediato allenamento collettivo in aula;
  • sperimentazione pratica nella propria realtà, per un ben calibrato periodo di tempo, di quanto vissuto in aula.

Il Metodo Didattico è dunque:

PERSONALIZZATO:

Consapevolezza e sviluppo dei propri punti di forza e aree di miglioramento.

Determinazione di obiettivi concreti e misurabili da conseguire nella pratica quotidiana.

INTERATTIVO:

Apprendimento basato sull’osservazione, la riflessione, l’allenamento su situazioni specifiche tratte dalla realtà individuale

APPLICAZIONE IMMEDIATA:

Sperimentazione nella propria realtà quotidiana di quanto elaborato in aula.

VERIFICA DEI PROGRESSI:

Verifica dei risultati e progressi conseguiti attraverso la sperimentazione pratica con scambio di esperienze e “arricchimento” reciproco.

SEDE: BOLOGNA

Trainer in aula: Dottor MAURIZIO MORINI

DATE: 13.14 giugno 2024

Scarica la scheda d’iscrizione

 

Tag
Social Share
// Cerca
// Articoli recenti
// Categorie