Cerca
Cerca
Close this search box.

Auto ed etero-valutazione nei processi di performance management


Condotto per Banche e Aziende

Ti può interessare se vuoi che:
le persone “valutate” nei processi aziendali di performance management coltivino il desiderio di migliorare e abbiano oggettività nell’autovalutarsi, siano predisposte positivamente e preparate al colloquio con il responsabile.

OBIETTIVI

  • Sviluppare nei Colleghi l’attenzione e l’auto-osservazione costante dei propri comportamenti e delle proprie prestazioni per verificarne il livello di adeguatezza, con una costante spinta a migliorare e apprendere.
  • Sapersi preparare ed avere un ruolo attivo nei colloqui di valutazione:
  1. saper evitare le giustificazioni concentrandosi su soluzioni e proposte;
  2. essere consapevoli dei propri punti di forza (risultati, prestazioni, conoscenze, capacità, competenze, talenti), essendo disponibili a potenziarli e diffonderli (sharing delle best practices);
  3. ascoltare i feedback ricevuti superando l’istintivo desiderio di spiegare, giustificare, difendere il proprio operato, argomentando l’eventuale differenza di opinione in modo oggettivo.

 

 

Tag
Social Share
// Cerca
// Articoli recenti
// Categorie