Cerca
Cerca
Close this search box.

“Il grande libro della letteratura per Manager” di Francesco Bogliari


È possibile raccontare e interpretare l’impresa attraverso la letteratura?

È possibile leggere “I fiori del male”, “Il codice da Vinci”, “Cronaca di una morte annunciata”, “I tre moschettieri”, “Memorie di Adriano” per capire le problematiche di un’impresa e orientare al meglio il potenziale delle risorse umane?

È la scommessa di questo volume che propone la lettura in chiave manageriale e aziendale di 50 opere letterarie appartenenti a vari generi dal romanzo alla poesia, dal racconto al diario – e a varie epoche e lingue. Capolavori e testi recenti scelti per le metafore che ne possono derivare in chiave manageriale, titoli dai quali ricavare spunti di riflessione su concetti chiave come leadership, cambiamento, etica, competenza, appartenenza, organizzazione, ruoli, mobbing, diversità, innovazione, vision, individuo, persona, potere.

Ogni opera, dopo i dati informativi e un riassunto essenziale, viene analizzata e interpretata per gli insegnamenti che può fornire a chi lavora in impresa in posizioni di responsabilità manageriale e imprenditoriale, come consulente, ma anche come giovane neoassunto con potenziale di crescita, senza dimenticare coloro che nell’impresa non sono ancora entrati e stanno studiando per farlo.

Libro suggerito per la formazione manageriale

Tag
Social Share
// Cerca
// Articoli recenti
// Categorie